Immunet Protect, un nuovo antivirus gratuito e cloud based per sistemi Windows


immune

Oramai in internet sono presenti una gran quantità di antivirus gratuiti, tutti più o meno funzionali ed efficienti, pronti ad essere adattati alle esigenze di un utenza media.

Tra le novità di quest’anno, per quanto riguarda la sicurezza, è da poco in circolazione un interessante antivirus in versione beta che sembra promettere davvero bene: Immunet Protect.

Si tratta di una soluzione antivirus esclusiva per i sistemi operativi di casa Redmond, che sfruttando un sistema di protezione globale si integra in maniera perfetta con l’OS grazie al client desktop.

I produttori di Immunet Protect dichiarano infatti che un antivirus cloud based di questo tipo, sulla scia del già noto Panda Cloud Antivirus, può risultare molto più efficiente e funzionale di tutti gli altri presenti in circolazione proprio per questa sua caratteristica sopra elencata, grazie alla quale, in tempi quasi istantanei, è possibile individuare la minaccia, bloccarla e ricevere aggiornamenti.

Oltre a presentare tali caratteristiche, Immunet Protect si contraddistingue per alcuni semplici vantaggi che nel complesso fanno si che tale prodotto permetta di ottenere soddisfacenti livelli di protezione. Innanzitutto si tratta di uno strumento efficace ma allo stesso tempo estremamente leggero, infatti impiega all’incirca 32 MB di memoria nel corso della scansione, evitando quindi il sovraccarico del sistema operativo.

Immunet Protect si caratterizza poi per il suo essere in costante aggiornamento e per la possibilità, offerta agli utenti, di collaborare per contrastare la propagazione di file maligni.

Se avete quindi intenzione di provare questo neo antivirus, che tra l’altro presenta un interfaccia grafica abbastanza gradevole, altro non resta da fare se non effettuare il download dalla “apposita pagina” inserendo i vostri dati per effettuare la registrazione, o in alternativa è possibile connettersi al sito web del produttore sfruttando il vostro account di Facebook.

Al momento il sistema di sicurezza è compatibile esclusivamente con Windows Vista ed XP ma se non avete intenzione di attenere oltre e volete provare questo nuovo antivirus direttamente sul vostro Windows 7, l’unica opzione disponibile è quella di portare a termine il setup eseguendo il file di installazione in modalità per Vista.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: