RayBanVirtualMirror, provare gli occhiali grazie alla realtà aumentata


Può capitare, andando in un negozio di ottica, di provare tutte le marche, tutti gli stili esistenti sulla faccia del pianeta ma di non riuscire a trovare gli occhiali che fanno per noi. Magari succede proprio perché il modello di occhiali che fa per noi non è presente in negozio. Ma la tecnologia come ben saprete risolve problemi (o forse ne crea più di quanti ne risolve), ed anche questa volta ci viene in soccorso.

Grazie ad una tecnologia chiamata realtà aumentata (in inglese augmented reality) potremo provare tutte gli occhiali di una nota marca, quindi senza limitazioni dovute alla disponibilità dei prodotti. Per la cronaca, la marca è Ray Ban.

Tutto ciò di cui avremo bisogno è una semplice webcam ed il programma Ray Ban Virtual Mirror messo gratuitamente a disposizione dalla marca di occhiali (incentivata dai sicuri ricavi che ne sarebbero derivati).

Bisognerà per prima cosa installare il software. Terminata questa fase, dovremo collegare la webcam al computer. Ora dovremo scegliere se visualizzare gli occhiali sul nostro volto o su quello di di due modelli. Mi sembra palese che se avete letto il post fin qui, sceglierete il vostro volto.

Ora vi verrà chiesto di posizionare dei puntatori in punti strategici del volto. Serviranno al software per distinguere la faccia dallo sfondo e non solo. Questo passaggio sarà aiutato dalla presenza di immagini d’aiuto.

Adesso viene il bello, dato che potrete sovrapporre tutti gli occhiali disponibili nel catalogo al vostro volto. Le animazioni sono molto realistiche. Anche le ombre ed i riflessi sono curate nel dettaglio.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: