Nel 2010 il primo canale TV in 3 dimensioni


DirectTV, il noto provider di TV via cava, ha da poco lanciato un nuovo satellite in orbita. Questo dovrebbe mettere a disposizione 200 nuovi canali per i cittadini americani.

La notizia non è nulla di che in se, dal momento che ormai i satelliti in orbita terrestre non si contano più e ancora meno si contano i canali televisivi via cavo.

Stando a quanto scritto su HD Guru però, fra i nuovi 200 canali di DirectTV, ci dovrebbe essere una novità assoluta, ovvero i primi canali in 3D della storia. In questo modo sarà possibile vedere le vostre sitcom preferite, i film e magari le pubblicità dispiegarsi intorno a voi per un’esperienza sempre più coinvolgente.

L’avvento del 3D ricorda il lontano 1922 e da allora molto materiale compatibile con questa tecnologia è stato prodotto. Negli ultimi anni, inoltre, il 3D è tornato di moda e sempre più contenuti sono disponibili anche in questo formato.

Per fruire dei nuovi canali 3D, però, dovrete possedere un dispositivo in grado di riprodurli. Al momento sono ancora pochi i produttori di televisori che distribuiscono questi supporti e ancora meno coloro che le posseggono.

Se il trend 2009 dei contenuti in 3D dovesse però confermarsi anche nel 2010 è probabile che assisteremo ad una proliferaizone di questi televisori e soprattutto di contenuti. Non abbiamo ancora dati a sufficienza per poter azzardare una previsione verosimile, possiamo solo dire che il 3D sta trovando molti riscontri nel pubblico e non è improbabilme che continui a crescere, esprimendosi in nuove forme e conquistando nuovi supporti.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: