ComparePSD, comparare i livelli di due file PSD


Il seguente post è dedicato a tutti coloro che sono soliti usare photoshop, non solo per questioni di lavoro. Mi è capitato svariate volte di salvare un lavoro nel formato PSD. Questo file in PDS è l’equivalente del progetto in movie maker. Permette infatti di mantenere “staccati” i livelli, in modo da rendere modificabile l’immagine in tutte le sue parti.

Mi capita, però, di salvare due file dello stesso progetto, magari uno con qualche piccola miglioria rispetto al primo. Purtroppo mi capita anche di dimenticare quali sono le differenze tra i due e quindi di non riuscire nell’immediato a decidere quale aprire e continuare a modificare.

Non è sempre possibile guardare la data di ultima modifica, visto che potrebbero essere salvati ambedue file contemporaneamente. In questa situazione non troppo fastidiosa, ma risolvibile con l’apertura dei file in photoshop e con la loro successiva comparazione, ci viene in aiuto ComparePSD.

Il software freeware in questione, infatti, permette una veloce e semplice comparazione tra due file PSD. Per cominciare il controllo tra due file, dovremo aprire quello da inserire a destra e quello per la sinistra. Il software controllerà automaticamente eventuali differenze (che colorerà di rosso) ed eventuali somiglianze (che lascerà in grigio).Questo genere di comparazione, sarà l’unico che non potrete emulare in photoshop.

Grazie a una serie di filtri situati in alto, potremo facilmente guardare solamente a tutte le differenze, oppure solamente a tutti i “riscontri positivi”. Qualora trovassimo il file che ci interessava, potremo aprirlo, mediante un pulsante, direttamente all’interno di Photoshop.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: