Google abbandona Windows per MAC e Linux


Secondo quanto riportato dal Financial Times Google si starebbe apprestando a un drastico cambiamento in casa propria. Fino ad oggi infatti il sistema operativo utilizzato dai propri dipendenti è sempre stato Windows.

Le ragioni sono le solite: il sistema operativo più diffuso al mondo, il più supportato e così via. Adesso però le cose stanno per cambiare. Secondo alcune indiscrezioni Google avrebbe dato ai suoi dipendenti la possibilità di scegliere fra sistemi MAC e sistemi Linux.

Non che sia esplicitamente vietato l’utilizzo di sistemi Windows, ma è richiesta una speciale autorizzazione per utilizzarli.

I motivi dietro questa decisione al momento sono ancora nel regno delle illazioni. Il primo pensiero è andato alla sicurezza. Dopo l’attacco proveniente dalla Cina di alcuni account Google è possibile che si sia deciso di cambiare completamente sistema.

Altre indiscrezioni lasciano pensare che Google abbia deciso di testare qualche nuovo prodotto e per questo necessita dei suoi primi beta tester, i dipendenti.

I ragazzi di Engadget, che hanno riportato questa notizia, hanno contattato Google e Microsoft per un commento a questa vicenda, ma al momento non c’è ancora stata alcuna risposta.

Staremoa vedere e vi terremo informati.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: