Ubuntu 10.4: 5 piccoli accorgimenti per velocizzare il lavoro quotidiano


Come tutti i sistemi operativi di questo mondo, anche Ubuntu 10.4, per quanto solido e performante appena “uscito dalla scatola”, può essere migliorato con dei piccoli accorgimenti e l’installazione di alcune utility in grado di velocizzare il lavoro quotidiano con l’OS del pinguino. Qui sotto trovate ne trovate 5: nulla per cui strapparsi i capelli, ma se state muovendo i primi passi con Ubuntu potrebbero farvi scoprire piacevoli sorprese. Leggete e provateli, vi divertirete sicuramente.

Velocizzare il boot

Come gli utenti Linux più smaliziati ben sanno, è possibile velocizzare l’avvio di Ubuntu di qualche secondo, ordinando i file del proprio profilo.
  1. Avviare il terminale;
  2. Dare il comando sudo gedit /etc/default/grub per aprire il file di configurazione di GRUB con l’editor di testo predefinito;
  3. Sostituire la riga GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash” con GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=”quiet splash” profile e salvare le modifiche;
  4. Dare il comando sudo update-grub2 per aggiornare GRUB.
Il successivo riavvio del sistema durerà più del solito, in quanto verranno riordinati i file del boot. Dopodiché dovrebbe andare tutto più veloce.
Dopo l’ottimizzazione, occorre cancellare la voce profile aggiunta in precedenza al file grub e aggiornare il boot loader dando il comando sudo update-grub2.

Scorciatoie da tastiera

Forse non tutti lo sanno, ma è possibile associare programmi e comandi personalizzati a delle combinazioni di tasti della tastiera.
  1. Avviare il terminale;
  2. Dare il comando gconf-editor per avviare l’editor di configurazione Gconf;
  3. Recarsi nella cartella apps > metacity > global_keybindings;
  4. Fare doppio click sulle chiavi run_command_X (dove “X” sta per cifre che vanno dall’1 a 12) e specificare in ognuna di queste le combinazioni di tasti che si desidera associare a un comando o a un’applicazione (es. <Shift><Alt>F1 per associare il programma/comando alla combinazione Shift+Alt+F1);
  5. Recarsi nella cartella apps > metacity > keybindings_commands;
  6. Fare doppio click sulle chiavi command_X (dove “X” sta per cifre che vanno dall’1 a 12), che corrispondono a quelle run_command_X grazie alle quali si sono appena impostate le combinazioni di tasti da utilizzare, e impostargli come valore il comando o il nome dell’applicazione da eseguire (es. VLC per avviare VLC, gnome-terminal per avviare il terminale, e via discorrendo).
Sì, la voce Preferenze > Scorciatoie da tastiera permette di fare praticamente la stessa cosa. Ma così è mooolto più geek!

Aggiornamento senza Internet

Avete un PC con Ubuntu che non dispone di una connessione ad Internet attiva? Volete aggiornarlo ma non sapete come fare? Installate AptOnCD. Si tratta di un programma molto pratico e di facile utilizzo, che permette di salvare tutti gli aggiornamenti per Ubuntu su un dischetto per poi installarli, con l’ausilio del dpkg, su qualsiasi macchina ne abbia bisogno. Per installarlo sulla macchina dove devono essere scaricati gli aggiornamenti, lanciare il comando sudo apt-get install aptoncd dal terminale.

Velocizzare i menu

I menu della vostra distro preferita non vi sembrano poi così veloci nell’aprirsi? Provate questo piccolo trucchetto e si velocizzeranno in maniera estrema:
  1. Avviare il terminale;
  2. Dare il comando sudo gedit ~/.gtkrc-2.0 per aprire il file gtkrc-2.0 nell’editor di testo predefinito;
  3. Aggiungere la seguente stringa alla fine del file appena aperto e salvare le modifiche

gtk-menu-popup-delay = 0

Ora, riavviate il PC e dovreste ritrovarvi con dei menu più veloci della luce.

Configurazione azioni di Nautilus

Se, da bravi geek, amate l’idea di poter personalizzare il vostro Nautilus con dei comandi speciali che permettono di eseguire qualsiasi tipo di operazione direttamente dal menu contestuale del file manager predefinito di Ubuntu, installare Nautilus Actions Configuration Tool. Si tratta di un programma che, attraverso una GUI abbastanza semplice da usare, permette di creare azioni per Nautilus personalizzate senza troppi problemi. Per installarlo, dare il comando sudo apt-get install nautilus-actions dal terminale.

3 Risposte

  1. […] This post was mentioned on Twitter by Michele, Michele. Michele said: Ubuntu 10.4: 5 piccoli accorgimenti per velocizzare il lavoro quotidiano: http://wp.me/pChio-a5 […]

  2. I would like to exchange links with your site tecnomiky25.wordpress.com
    Is this possible?

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: