Tablet: HP Slate con Windows 7 risorge dalle ceneri, o quasi


hp slate

Dopo l’acquisizione di Palm da parte di HP, tutti avevamo dato l’HP Slate con Windows 7 per spacciato. Ma si sa, nel mondo dell’informatica tutto è possibile e oggi siamo qui per rendervi conto di un clamoroso cambio di rotta: l’HP Slate uscirà e il sistema operativo che lo animerà sarà proprio Windows 7. A confermarlo, una breve scheda del dispositivo comparsa sul sito ufficiale di HP (immortalata qui sopra, nel caso venisse rimossa).
L’HP Slate 500 (questo il nome ufficiale del tablet di Palo Alto) sarà equipaggiato con un touch-screen da 8.9 pollici, due fotocamere (una per I video e una per le foto) e permetterà agli utenti di usare uno stilo per “scrivere o disegnare sul tablet come se fosse un pezzo di carta”. La batteria dovrebbe durare circa cinque ore.
Il resto delle specifiche tecniche, secondo quanto si legge sul sito di EnergyStar, dovrebbe comprendere un processore single-core da 1.6 GHz e una memoria RAM da 1 GB. Altre fonti parlano, poi, di una memoria interna di 64 GB (espandibile tramite microSD), connettività Wi-Fi/3G e delle prese USB 2.0/HDMI, ma per ora non ci sono conferme ufficiali a riguardo.

Incertezza anche per quanto riguarda il sistema di avvio veloce di cui dovrebbe disporre il tablet. Secondo voci abbastanza insistenti, l’HP Slate 500 monterà un ambiente pre-Windows grazie al quale sarà possibile avviare il dispositivo solo per compiere alcune applicazioni basilari: sarà quel Linux HyperSpace prodotto dalla neo-acquisita da HP Phoenix Technologies? Vedremo.

La data di uscita della nuova tavoletta di HP – ammesso che questa riesca davvero ad approdare sugli scaffali dei negozi – è ancora un mistero, mentre sull’ammontare dei prezzi di vendita al pubblico si vocifera già di cifre comprese fra i 549 e i 599 dollari.
Allora, contenti di questa inaspettata resurrezione del capostipite degli anti-iPad?

Una Risposta

  1. […] This post was mentioned on Twitter by Michele, Michele. Michele said: Tablet: HP Slate con Windows 7 risorge dalle ceneri, o quasi: http://wp.me/pChio-ah […]

I commenti sono chiusi.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: