SlimComputer, velocizzare il PC rimuovendo facilmente il software aggiuntivo installato


All’acquisto di un nuovo computer già assemblato, solitamente, una volta avviato l’OS, ci si ritrova a dover fare i conti con tutti gli innumerevoli e spesso inutili software aggiuntivi resti disponibili direttamente dalla casa produttrice del nuovo PC.

Come già ribadito anche in passato qui su Geekissimo, tali applicativi, ma anche varie ed eventuali barre degli strumenti extra, software promozionali e quant’altro presentano un utilità tutt’altro che effettiva, implicando dunque il rallentamento della postazione in uso e portando l’utente a snervarsi non poche volte.

Tuttavia, se proprio non avete alcuna voglia di armeggiare cercando di rimuovere il tutto manualmente ma, comunque sia, preferite fare in modo che il vostro fido PC non sia soggetto all’esecuzione di tale tipo di software dalla dubbia utilità, allora potreste prendere in considerazione l’idea di ricorrere all’utilizzo di SlimComputer.

Si tratta infatti di un efficiente programma gratuito specifico per Windows che, una volta in esecuzione, consentirà di alleggerire di gran lunga il proprio OS rimuovendo tutto il software non necessario in uso, andando, di conseguenza, a velocizzare notevolmente il proprio sistema.

Mediante un interfaccia utente altamente comprensibile e ben curata, SlimComputer agisce scandagliando il sistema e rivelando tutti gli eventuali programmi extra da eliminare tenendo in considerazione le relative valutazioni reperite online, implicando dunque la possibilità di ottenere informazioni realistiche ed in continuo aggiornamento.

Detta in altri termini si tratta insomma di un ottima risorsa, tra l’altro utile anche per tutti gli utenti meno pratici nel destreggiarsi al PC, mediante cui ottimizzare enormemente e facilmente l’utilizzo e le prestazioni della propria postazione multimediale.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: