URLX-Ray, verificare facilmente quale collegamento si nasconde dietro uno short url


Oramai, dando un rapido sguardo in rete, di certo non è poi così difficile rendersi conto dell’enorme quantità di servizi disponibili mediante cui accorciare i propri link in modo tale da permetterne una ben più agevole condivisione.

Nulla di strano ovviamente, se non fosse per la diffusione di spam e, di conseguenza, anche di malware che i cosiddetti short url sono in grado di alimentare, nascondendo dunque dietro link piuttosto brevi e dal contenuto non identificabile collegamenti che, in taluni casi, potrebbero mettere a rischio l’effettiva sicurezza del PC in uso ed anche dell’utente coinvolto.

Partendo dunque da questo presupposto un servizio quale URLX-Ray potrebbe risultare piuttosto utile in una gran varietà di situazioni analoghe.

Si tratta infatti di un servizio web, utilizzabile in modo completamente gratuito e senza dover eseguire alcun processo di sottoscrizione che, in modo semplice e senza troppi fronzoli, consentirà di smascherare cosa si nasconde dietro un semplice link accorciato, permettendo quindi a ciascun utente interessato di visualizzarne l’effettivo collegamento e, di conseguenza, la relativa sicurezza.

Utilizzare URLX-Ray è facile e non richiede alcuna conoscenza particolare poiché, una volta aperta la pagina del servizio, tutto ciò che dovremo fare non sarà altro che inserire nell’apposito spazio il link breve d’interesse, cliccare poi sul pulsante X-ray ed attendere quindi che il servizio mostri il collegamento originario.

Fatto!

Al fine di una maggiore comodità URLX-Ray offre ai suoi utilizzatori anche un apposito bookmarklet mediante cui, eventualmente, velocizzare ancor di più l’esecuzione dell’operazione in questione.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: