Moo0 ConnectionWatcher, visualizzare tutte le connessioni effettuate da e verso il proprio PC


Migliorare la sicurezza del proprio PC non significa soltanto ricorrere all’impiego di tutta una serie di appositi strumenti, come ad esempio nel caso degli antivirus, ma implica anche il mettere in atto tutta una serie di piccoli accorgimenti, spesse volte estremamente utili ed indispensabili.

È il caso della verifica di quelle che sono le connessioni aperte regolarmente e, nello specifico, dei programmi che tentano di comunicare con server su internet o, magari, con altre reti.

Al fine di tenere sotto controllo una situazione di questo tipo è però possibile ricorrere all’utilizzo di appositi strumenti a misura d’utente che, generalmente, in modo pratico e senza troppi fronzoli, consentono di verificare con estrema facilità quelle che sono le connessioni effettivamente aperte e come viene impiegata la banda di rete.

Nel caso in cui foste alla ricerca di una risorsa ti tale tipologia allora, di certo, un utility quale Moo0 ConnectionWatcher potrebbe rivelarsi particolarmente utile.

Si tratta infatti di un programma gratuito, disponibile anche in versione portatile e specifico per sistemi operativi Windows che, presentandosi così come se fosse un pratico task manager, consentirà di eseguire esattamente quanto precedentemente accennato permettendo dunque di visionare qualsiasi connessione TCP/UDP effettuata dal computer o verso di esso.

Ciascuna connessione visualizzata viene corredata da tutta una serie di interessanti informazioni aggiornate in tempo reale quali dettagli relativi al protocollo, l’ID del processo ed il suo nome, la porta locale e quella remota e, inoltre, anche i dati che sono stati ricevuti.

Tutte le connessioni aperte possono essere gestite tranquillamente agendo direttamente mediante l’apposito menu contestuale visualizzabile cliccando con il tasto destro del mouse sulla relativa voce per cui, in maniera piuttosto pratica, ciascun utente potrà dunque chiudere e scollegare un programma o, eventualmente, aprirne il relativo percorso nel PC.

Inoltre, qualora necessario, sarà anche possibile dare un’occhiata, mediante un apposito registro, a tutte le eventuali connessioni precedentemente eseguite.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: