Come disattivare la timeline di Facebook con uno script per Firefox e Chrome


Facebook non fornisce alcuna via ufficiale per disattivare la Timeline, questo però non vuol dire che noi geek non possiamo industriarci ed elaborare delle soluzioni alternative che, almeno parzialmente, aggirano l’ostacolo.

Il nostro amico Stefano Venneri ha sfruttato la decisione di Facebook di abbandonare Internet Explorer 7 per elaborare una guida e uno script compatibile sia con Firefox che con Chrome che permette di disattivare la Timeline di Facebook e avere indietro il profilo vecchio stile (quello ad una colonna senza copertina, tanto per intenderci).

Ovviamente la modifica ha effetto solo dal nostro punto di vista, i nostri amici continueranno a vedere la Timeline, ma sempre meglio di niente, giusto? Quindi non perdiamo altro tempo e vediamo subito come si fa con entrambi i browser!

Guida per Firefox

  • Installare l’estensione User Agent Switcher;
  • Installare l’estensione Stylish;
  • Installare lo stile per Stylish Facebook fix Old Profile cliccando sul pulsante Install with Stylish;
  • Entrare nelle proprietà della barra degli strumenti di Firefox (click destro in un punto qualsiasi > Proprietà) e trascinare l’icona di User Agent Switcher (l’icona del mondo che si trova in fondo) in un punto qualsiasi della toolbar;
  • Cliccare sul pulsante di User Agent Switcher e selezionare Internet Explorer > Internet Explorer 7 dal menu contestuale;
  • Collegarsi a Facebook.

Guida per Chrome

  • Installare l’estensione Stylish;
  • Installare lo stile per Stylish Facebook fix Old Profile cliccando sul pulsante Install with Stylish;
  • Chiudere Chrome;
  • Fare click destro sul collegamento di Chrome presente sul desktop e selezionare la voce Proprietà dal menu contestuale;
  • Aggiungere –user-agent=”Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 7.0; Windows NT 6.0) alla fine del campo destinazione (dopo il percorso di Chrome) e cliccare sul pulsante OK;
  • Avviare Chrome usando il collegamento appena modificato per accedere aFacebook.

Attenzione: avendo modificato il collegamento, se avviato tramite quest’ultimo, Chrome sarà riconosciuto sempre come Internet Explorer 7 dai siti Internet. Vi consigliamo di creare un collegamento aggiuntivo a Chrome sul desktop e di usare quello se siete soliti lanciare il browser di Google dalla scrivania di Windows.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: