I 5 migliori rescue disk per “soccorrere” il PC


Rescue-Disc

 

Se c’è una cosa che non può assolutamente mancare nella cassetta degli attrezzi di un vero geek, quello è un rescue disk, ossia un dischetto di pronto soccorso per il PC da usare per salvare dati da hard disk che stanno per defungere, eliminare virus che bloccano il boot di Windows e compiere altre operazioni di “salvataggio” che possono rianimare sistemi sull’orlo del burrone.

 

Oggi ve ne segnaliamo cinque fra i migliori disponibili attualmente in Rete. Non dovete far altro che scegliere il vostro preferito, masterizzarlo su un qualsiasi CD o DVD (o copiarlo su una chiavetta USB) e tenerlo sempre pronto all’uso.

  • The Trinity Rescue Kit – una distro Linux speciale che, una volta copiata su DVD o USB, permette di effettuare scansioni antivirus/antimalware, recuperare le password di accesso a Windows, clonare il contenuto degli hard disk, ripristinare le partizioni perdute e compiere altre operazioni di pronto soccorso per il PC.
  • Hiren’s Boot CD – storico rescue disk gratuito che permette di effettuare scansioni antivirus/antimalware/antirootkit del sistema, pulire l’hard disk dai file inutili, sistemare il BIOS, copiare dati da un disco all’altro, recuperare file da partizioni danneggiate e molto altro ancora.
  • The Ultimate Boot CD – un ottimo disco di pronto soccorso per il PC che permette di testare vari componenti hardware, recuperare dati e riparare problemi del BIOS. Sempre affidabile.
  • Knoppix – una distro Linux cara a tutti i geek di lungo corso che funziona in modalità live e include una vastissima gamma di applicazioni, non solo quelle per il recupero di dati e le operazioni di manutenzione ma anche quelle per il Web, il lavoro e perfino lo svago. C’è proprio tutto.
  • System Rescue CD – altro rescue disk Linux based che permette di riparare partizioni, effettuare backup, clonare hard disk ed eseguire scansioni antivirus/antimalware. Supporta anche network file system come NFS.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: