Skimr, un lettore di feed RSS alternativo e minimal


skimr

Per quanto semplice possa apparire la cosa riuscire a trovare un buon lettore di feed RSS è un’operazione che non può essere definita come una vera e propria passeggiata.

Esistono infatti molteplici risorse adibite allo scopo in questione e ciascun utente ha esigenze differenti ragion per cui riuscire a trovare il giusto lettore di feed RSS può diventare una vera e propria impresa.

Chi tuttavia non ha intenzione di complicarsi troppo la vita ed è alla ricerca di una risorsa minimal ma in grado di assolvere in maniera impeccabile alla funzione alla quale risulta preposta allora, sicuramente, sarà ben felice di poter fare la conoscenza di Skimr.

Si tratta infatti di un lettore di feed RSS molto semplice e dall’interfaccia utente minimale ed intuitiva, così com’è anche possibile notare dando uno sguardo allo screenshot al lato.

Piuttosto che fornire l’anteprima di una notizia o di mostrala in maniera completa con tanto di immagini e video, Skimr mette a disposizione degli utenti un elenco di tutte le news più recenti con un frammento di ognuna.

  Continua a leggere

Spotify ha aperto in Italia: il monopolio iTunes è finito


 spotify-logo

Spotify è finalmente attivo anche in Italia. Com’è risaputo si tratta di una piattaforma musicale che consente di ascoltare gratuitamente 20 milioni di tracce audio in formato OGG Vorbis. Nel mondo vanta già 20 milioni di utenti attivi, di cui 5 milioni abbonati a pagamento.

Si tratta della massima espressione dello streaming on-demand: anche in modalità a pagamento non si entra in possesso di nulla. Terminato l’abbonamento, finisce tutto. Tre le modalità disponibili. Spotify Free permette in completa gratuità l’ascolto illimitato via desktop PC, a patto di sorbirsi circa 3 minuti di pubblicità ogni ora. Spotify Unlimited a 4,99 euro al mese offre lo stesso servizio senza pubblicità.

Continua a leggere

WebEmail.me, creare account e-mail temporanei validi un giorno o poco più


Come già ribadito, ricorrere all’utilizzo di apposite caselle e-mail usa e getta costituisce senz’altro un ottimo sistema mediante cui difendersi da vari ed eventuali attacchi di spam nei quali, purtroppo, non è poi così difficile incappare.

A tal proposito, quest’oggi, alla già ricca schiera di risorse online adibite alla creazione di caselle e-mail temporanee, diamo uno sguardo a WebEmail.me, un nuovo ed ulteriore servizio web che permetterà di preservare dallo spam il proprio indirizzo di posta elettronica effettivo in modo semplice ma efficace.

Il servizio, tra l’altro utilizzabile in modo del tutto gratuito ed equipaggiato di una piacevolissima interfaccia utente, va a caratterizzarsi per la possibilità di creare caselle e-mail temporanee della durata di un intero giorno (per essere precisi si tratta di ben 1440 minuti), durante il quale, ovviamene, ciascun utente potrà leggere i messaggi ricevuti, rispondervi e, eventualmente, cancellare tutto quanto non occorre.

Continua a leggere

Font Comparer, confrontare i web fonts in modo semplice ed immediato


Scegliere il font più adatto da utilizzare per il proprio spazio online costituisce un’operazione di fondamentale importanza che consiste nel cercare di optare per un carattere che non soltanto risulti esteticamente accattivamene ma, sopratutto, anche funzionale in relazione al sito web in questione.

Per facilitare una scelta di questo tipo è possibile attingere a Font Comparer, un apposito tool online in grado di semplificare di gran lunga la vita dell’utente alla ricerca del giusto font da impiegare per il proprio www.

Nello specifico si tratta di un servizio web, tra l’altro utilizzabile gratuitamente e senza dover eseguire alcun tipo di registrazione, che, senza troppi giri di parole, consentirà giust’appunto di confrontare in una sola finestra tutti i web fonts prelevati direttamente da Google Font e Typekit, così com’è anche possibile notare dando uno sguardo all’immagine d’esempio.

Continua a leggere

Tidypub, condividere online semplici testi scritti


Non accade poi così raramente che, per svariati motivi, ci si ritrovi a dover far fronte alla necessità di condividere uno specifico testo direttamente online in modo tale da far risultare il tutto facilmente raggiungibile anche da altri utenti.

Nel caso in cui si disponga di un proprio spazio online o, molto più semplicemente, qualora si abbia a propria disposizione un apposito servizio adibito alla condivisione dei documenti, allora, di certo, non ci sarà alcuna problematica alla quale andare incontro ma, purtroppo, nel caso in cui l’utente non abbia la possibilità di sfruttare nessuna delle due alternative la situazione potrebbe divenire ben più complicata.

In una circostanza quale quella appena descritta una risorsa online quale Tidypub potrebbe però risolvere tranquillamente ogni problema!

 

Si tratta infatti di un valido servizio web, utilizzabile in modo del tutto gratuito e senza dover eseguire alcun processo di sottoscrizione, che permette di condividere agevolmente parti di testo, che siano lunghissimi o che contengano soltanto qualche parola poco importa, con tanto di titolo annesso e relativo short URL, il tutto in modo estremamente pratico e senza richiedere alcuna conoscenza specifica.

Il funzionamento del servizio è semplicissimo poiché basterà inserire uno specifico testo nell’apposita casella vuota, assegnargli un eventuale titolo e, infine, cliccare sul pulsante Publish in modo tale da pubblicare immediatamente il tutto online.

Mediante il relativo link breve visualizzabile nella barra degli indirizzi del proprio browser web il processo di condivisione sarà tutt’altro che problematico!

Ge.tt, hostare file fino a 2 GB e condividerli in tempo reale.


Dare uno sguardo a nuovi servizi adibiti alla condivisione dei file online è sempre un qualcosa di ben accetto, in particolare se si considera la continua necessità da parte della vasta utenza di mettere a disposizione degli altri internauti i propri documenti.

Proprio per tale ragione, quest’oggi, diamo dunque uno sguardo ad un ulteriore e recente servizio web che, in modo tanto semplice quanto immediato, consentirà di condividere in tempo reale i propri file semplicemente servendosi della connessione al web.

Si tratta, nello specifico, di Ge.tt, una risorsa utilizzabile in modo totalmente gratuito sia con che senza registrazione, che offre l’opportunità di eseguire esattamente quanto appena accennato avendo a suo vantaggio la possibilità di effettuare l’upload di file di qualsivoglia tipologia, in numero illimitato e, ciascun dei quali, con una dimensione massima corrispondente a 2 GB.

Continua a leggere

Websiteworthchecker, ovvero come verificare quanto vale il proprio sito web (e non solo)


Siete in possesso di un sito web ma, per un motivo o per un altro, non potete più prestarvi attenzione e desiderate dunque vendere il tutto? Bhe, prima ancora di preoccuparvi nel trovare l’acquirente sarebbe buona norma cercare di individuare l’effettivo valore del proprio spazio online in modo tale da commercializzarlo ad un prezzo ragionevole.

Generalmente, per eseguire tale tipo d’operazioni, si è soliti ricorrere al parere degli esperti in tale ambito (a patto ovviamente che non lo siate già!) o, magari, ad apposite risorse online in grado di informare l’utente circa quello che è il valore approssimativo relativo al proprio spazio online.

Qualora foste interessati alla seconda opzione, potreste prendere in considerazione l’idea di utilizzare un servizio web quale Websiteworthchecker.

Continua a leggere