Come rimuovere pagine e post suggeriti su Facebook in Firefox e Chrome


Facebook-suggested-posts_-1

Così come ben sapranno tutti gli assidui frequentatori di Facebook, il celebre social network in blu suggerisce, nella parte destra della pagina web, gli amici che potrebbero essere aggiunti alla propria rete e le pagine che potrebbero interessare.

Analogamente agli amici ed alle pagine Facebook cerca di attirare l’attenzione dei propri utenti anche su post suggeriti o sponsorizzati che, diversamente dai primi, vengono piazzati direttamente nel News Feed principale.

Molti utenti ritengono che tale pratica sia decisamente invasiva e fastidiosa ma pur troppo agendo dalle impostazioni di Facebook non è possibile fare assolutamente nulla per annullare o, molto più semplicemente, per limitare la visione di tali post.

Continua a leggere

Come creare shortcuts per avviare le estensioni di Chrome da tastiera


Quasi ogni giorno vi presentiamo delle utili estensioni per Chrome, ma abbiamo cercato anche di farvi conoscere tutte le funzionalità del programma ideato da Google. Ormai, quest’ultimo è il browser più amato dagli utenti, anche se molti restano fedelmente ancorati allo storico Internet Explorer. Dopo avervi  mostrato 3 utili funzioni “nascoste”, oggi vogliamo gettare luce su un’altra opzione del browser.

Siete degli utenti che usano tastiera e mouse, oppure tendete a svolgere la maggior parte delle operazioni con la keyboard? In questo caso, sicuramente farete affidamento su moltissime combinazioni di tasti. Se volete attivare un’estensione su Chrome, però, dovrete necessariamente usare il mouse.

Molti di voi sapranno sicuramente che quest’ultima affermazione è del tutto sbagliata: Chrome consente di creare degli appositi comandi per avviare gli add-on installati sul browser da tastiera.

Una grande fetta di utenti Google conoscerà già tale possibilità, ma gli altri che ancora la ignorano, potrebbero rimanere particolarmente sorpresi. Approdate nel pannello delle estensioni di Chrome (opzioni > strumenti > estensioni) e, in basso alla pagina, troverete la voce “Configura comandi”.

Al click si aprirà una finestra che vi permetterà di impostare una specifica combinazione per ogni estensione che avete installato su Chrome. Al fianco dei componenti aggiuntivi ci sarà una riga in cui potrete digitare la scorciatoia che vi consentirà di lanciare il particolare add-on mediante tastiera e non attraverso il mouse.

Successivamente, mentre navigate tramite Chrome, vi basterà premere qualche tasto della vostra keyboard per attivare un’utile estensione. Conoscevate già tale possibilità? Gli utenti esperti di Chrome sicuramente non avevano ignorato questa comoda funzione.

Come bypassare le applicazioni di news su Facebook con Frictionless


 


Vi è mai capitato di imbattervi in link di testate importanti, come Independent, The Guardian, Yahoo News, The Huffington Post e The Washington Post su Facebook? Probabilmente sì, e probabilmente cliccandoci sopra sarete stati reindirizzati verso la pagina d’installazione di un’applicazione. Questo accade perché molti siti hanno scelto di diffondere i propri contenuti sul social network più famoso del mondo attraverso delleapplicazioni di news e non dei normali feed visualizzabili senza installare sozzerie sul proprio profilo.

Adesso però è arrivato il momento di dire basta. L’utente geek ha il diritto di essere informato senza essere obbligato ad installare delle applicazioni ed è per questo che siamo lieti di segnalarvi Frictionless, una nuova estensione per Chrome realizzata dallo stesso autore di Facebook Disconnect  che permette di bypassare le applicazioni di news su Facebook visualizzando le news direttamente sui siti di origine quando si clicca sui link. Ecco come si usa in dettaglio.

Continua a leggere

Chrome 13 Italiano Download gratis, Instant Pages e Anteprima di Stampa


Sarà pure agosto ma quei geniacci di Google non si fermano, e pure sotto il solleone continuano a sfornare nuove release di Chrome. Il browser più in forma del momento passa dalla versione 12.0.742.122 alla 13 stabile correggendo una trentina di bug e aggiungendo un paio di funzioni davvero interessanti.

Ci riferiamo alle Istant Pages e alla tanto agognata anteprima di stampa, che dovrebbero rendere Google Chrome più veloce nel caricare le pagine dei risultati delle ricerche e più “amico” di tutti quelli che desiderano stampare pagine Web e documenti in maniera precisa, vedendo prima come sarà la stampa.

Per chi non avesse mai sentito parlare di Instant Pages: Instant Pages è una “feature” che ottimizza i tempi di visualizzazione delle pagine. Tradotto in termini pratici, carica in background le pagine che potrebbero essere richiamate con maggiore probabilità (es. i primi risultati di una ricerca) per poterle visualizzare istantaneamente dopo il click.

Qui sotto trovate un video che illustra Google Instant Pages in azione, secondo questa demo nella visualizzazione di siti come Whitehouse.gov si risparmierebbero circa 7.2 secondi. Un po’ troppo esagerato? Forse no, comunque provate voi stessi e poi ci dite nei commenti.

Continua a leggere

HoverMe, visualizzare i profili social dei propri amici su Twitter al passaggio del mouse


La maggior parte degli utenti che utilizza un dato social network e, in questo caso specifico, Twitter, solitamente risulta presente ed attiva anche su altri servizi online analoghi come, ad esempio, Facebook, Picasa, Flickr, YouTube e chi più ne ha più ne metta.

Considerando dunque il vasto numero di profili che, solitamente, ciascun utente ha, potrebbe risultare sicuramente piuttosto utile avere a propria disposizione la possibilità di visionare il tutto in modo ben più pratico ed immediato, direttamente dal servizio di micro blogging per eccellenza ed al solo passaggio del mouse su uno specifico nome utente.

Purtroppo, di default, un’opzione di questo tipo non risulta disponibile ma una risorsa quale HoverMe potrebbe senz’altro porre facilmente rimedio alla cosa!

Continua a leggere

Cortex, condividere i contenuti d’interesse in modo istantaneo ed innovativo


La condivisione di quelli che sono i contenuti d’interesse visualizzati online costituisce uno fra i processi maggiormente diffusi tra l’intera utenza, sopratutto in conseguenza dello sviluppo dei servizi di social networking, come nel caso di Facebook e Twitter.

Tenendo in considerazione quanto appena affermato, avere la possibilità di poter diffondere in modo ancor più rapido ed immediato link, video, foto e chi più ne ha più ne metta, appare senza ombra di dubbio positiva.

Proprio per tale ragione quest’oggi, per la gioia di gran parte di voi lettori, diamo uno sguardo a Cortex, una fantastica risorsa grazie alla quale condividere tutti i vari ed eventuali contenuti d’interesse risulterà ancor più semplice ed immediato ma solo ed esclusivamente qualora il browser web in uso sia Chrome.

Continua a leggere

Bookmark Sentry, scansionare i segnalibri archiviati in Chrome individuano i collegamenti guasti e quelli duplicati


Salvare tra i segnalibri del proprio browser web preferito tutti quelli che sono i siti web e le pagine online d’interesse costituisce senz’altro una gran bella comodità, tuttavia appare però piuttosto irritante rendersi conto improvvisamente che alcuni di essi non risultano più funzionanti impedendo dunque la visualizzazione dei collegamenti d’interesse.

Tuttavia, qualora ci si ritrovasse piuttosto spesso ad avere a che fare con situazioni di questo tipo o, molto più semplicemente, qualora andasse a palesarsi è il desiderio di mantenere in costante ordine i propri bookmarks, allora, di certo, un’utilissima estensione quale Bookmark Sentry è proprio quello che ci vuole, a patto però che il browser web in uso sia Google Chrome.

Si tratta infatti di un efficiente add-on per lo strumento di navigazione online del gran colosso del web che, in modo estremamente semplice, consentirà dunque di far fronte ad una situazione analoga a quella precedentemente accennata andando a scansionare l’intera raccolta di segnalibri e fornendo dunque all’utente un responso indicanti i preferiti non più funzionanti ma anche quelli doppi, spesso salvati a causa di un eventuale disattenzione.

Continua a leggere