Spotify ha aperto in Italia: il monopolio iTunes è finito


 spotify-logo

Spotify è finalmente attivo anche in Italia. Com’è risaputo si tratta di una piattaforma musicale che consente di ascoltare gratuitamente 20 milioni di tracce audio in formato OGG Vorbis. Nel mondo vanta già 20 milioni di utenti attivi, di cui 5 milioni abbonati a pagamento.

Si tratta della massima espressione dello streaming on-demand: anche in modalità a pagamento non si entra in possesso di nulla. Terminato l’abbonamento, finisce tutto. Tre le modalità disponibili. Spotify Free permette in completa gratuità l’ascolto illimitato via desktop PC, a patto di sorbirsi circa 3 minuti di pubblicità ogni ora. Spotify Unlimited a 4,99 euro al mese offre lo stesso servizio senza pubblicità.

Continua a leggere

Smart Music, ascoltare musica in streaming in base all’umore e al tempo


Genere musicale preferito a parte la scelta dei brani da riprodurre può essere dettata anche dal proprio stato d’animo per cui durante una specifica giornata si potrebbe preferire, ad esempio, l’ascolto di musica pop a quella rock o, ancora, combinare in una playlist di canzoni di varia tipologia.

Tenendo conto di ciò creare più playlist musicali da riprodurre in base allo stato d’animo del giorno può quindi rivelarsi molto comodo.

Chi dispone di una vasta raccolta musicale potrebbe però trovare difficoltosa l’esecuzione di tale tipo di operazione.

In situazioni di questo tipo una risorsa quale Smart Music può quindi rivelarsi molto ma molto utile.

Continua a leggere

Arrivano i Galaxy Player, la risposta di Samsung all’iPod Touch


Se ne parlava già da diverso tempo a questa parte ma, d’altronde, una mossa di questo tipo era anche prevedibile: Samsung sta per lanciare sul mercato i suoi Galaxy Player, vale a dire la risposta della ben nota azienda sudcoreana all’apprezzato iPodTouch targato Apple.

I Samsung Galaxy Player che, oltre ad andarsi a configurare come la risposta di Samsung al noto prodotto Apple risultano inoltre l’ennesima sfida di Android a iOS, saranno a breve disponibili in due differenti versioni: la 4 e la 5.

Il numero in questione sta ad indicare la grandezza del display del device per cui il Samsung Galaxy Player 4 presenterà uno schermo da 4 pollici ed avrà un peso pari a 120 grammi, il 5, invece, avrà uno schermo da 5 pollici ed un peso corrispondente ai 195 grammi.

  Continua a leggere

WinMp3Packer, ridurre le dimensioni dei file mp3 senza perderne la qualità originaria


Tutti i geek appassionati al mondo delle sette note avranno senz’altro avuto modo di constatare che, a lungo andare, la postazione multimediale in uso tende a riempirsi inesorabilmente di file audio e, prevalentemente, mp3, andando ad occupare, in talune circostanze, una quantità di spazio tutt’altro che indifferente.

Una situazione di questo tipo potrebbe dunque divenire piuttosto problematica lasciando ben poco spazio libero sul proprio PC e costringendo l’utente ad eliminare parte dei file, a patto, ovviamente, che non si disponga di supporti esterni o di spazio in rete in cui archiviare il tutto.

Tuttavia un altra valida soluzione a tutto ciò potrebbe però essere quella di ricorrere all’utilizzo di WinMP3Packer, un software freeware per sistemi operativi Windows in grado di ridurre drasticamente le dimensioni dei propri file mp3 in modo tale da permettere di guadagnare maggiore spazio sull’hard disk con il minimo sforzo da parte dell’utente.

Continua a leggere

Free Studio Manager, 20 applicativi in uno per operare in qualsiasi modo sui file audio e video


Chi utilizza il proprio PC come strumento mediante cui operare prevalentemente con contenuti multimediali di varia tipologia senz’altro si ritroverà ad avere a che fare frequentemente con tutta una serie di appositi strumenti adibiti ai processi di conversione, masterizzazione, download di tutto quanto d’interesse e molto altro ancora.

Tuttavia, piuttosto che utilizzare un singolo tool per ciascuna operazione si potrebbe prendere in seria considerazione l’idea di impiegare uno strumento all-in-one mediante cui eseguire il tutto direttamente da un’unica finestra del proprio PC.

In tal caso non può esserci risorsa migliore di Free Studio Manager.

Continua a leggere

Adapter, un efficiente convertitore di file con una marcia in più!


adapter

Se vi ritrovate ad operare con una certa frequenza tra file di varia tipologia, allora, di certo, avrete avuto la possibilità di testare diversi ed appositi applicativi mediante cui eseguire le più svariate operazioni di conversione a seconda delle diverse esigenze.

Tuttavia, nel caso in cui foste alla ricerca di un nuovo strumento di tale tipologia da testare o, molto più semplicemente, tutto quanto provato sino ad ora non ha ancora soddisfatto le vostre esigenze, allora potreste considerare l’idea di ricorrere ad un utile e performante programmino quale lo è Adapter.

Si tratta infatti di un efficiente convertitore di file, utilizzabile in modo completamente gratuito sia su Windows che su Mac, che, una volta in esecuzione, consentirà di convertire facilmente file video, audio ed immagini nei più disparati formati disponibili e mediante un interfaccia utente completa ma ben comprensibile.

Continua a leggere

ListenMusic.FM: ascoltare musica in streaming sfruttando un vero e proprio media player online


Cari lettori  amanti della buona musica, ecco in arrivo un nuovo ed interessante servizio web che, senza alcun dubbio, contribuirà a rallegrare di gran lunga questo fine settimana oramai giunto quasi al termine.

Come di certo i più appassionati lettori avranno avuto modo di notare personalmente, in passato sono stati presentati molteplici ed appositi servizi mediante cui ascoltare della buona musica in streaming, in modo più o meno consono alle diverse esigenze a seconda del servizio offerto.

Proseguendo sulla medesima linea, quest’oggi diamo dunque un occhiata a ListenMusic.FM.

Continua a leggere

Muziic DJ, divertirsi nella creazione di brani musicali mixati sfruttando il database di YouTube


Ascoltare della buona musica utilizzando il proprio PC come vero e proprio riproduttore audio costituisce senz’altro un buon sistema mediante cui trascorrere il proprio tempo in modo rilassante e, al contempo, divertente, magari anche mentre si è impegnati a navigare in internet, ritoccare qualche foto e chi più ne ha più ne metta.

Tuttavia potrebbe risultare ancor più interessante l’idea di creare dei brani personalizzati così da potersi dilettare nella riproduzione di melodie originali e fuori dal comune, analogamente a quanto fanno i dj.

Considerando dunque l’arrivo del fine settimana…. Quale miglior modo per distendere i nervi se non quello di rallegrare la propria giornata dedicandosi alla creazione di brani musicali mixati e completamente personalizzati?

Continua a leggere

TunesBag, creiamo il nostro player musicale personalizzato direttamente online


Lungo l’intera rete esistono numerosi strumenti ed applicazioni interamente dedicati al mondo della musica, poiché, come molti lettori  ben sapranno, quest’ultima va a configurarsi come una delle principali attrattive da parte dell’intero popolo di appassionati navigatori del web ma, ovviamente, non solo.

Tuttavia, è proprio con l’avvento della tecnologia che la musica trova una sua espansione ancor più forte tra l’utenza, poiché, apprezzata da sempre e da chiunque, ora riesce a rafforzarsi ancor di più grazie alla benevolenza della grande rete.

Quindi, proprio a questo proposito, voglio proporvi un nuovissimo servizio, da poco disponibile all’intero pubblico sotto forma di beta pubblica, mediante il quale ascoltare ovunque la propria musica preferita, a patto che si disponga di un PC e di una connessione ad internet, non costituirà più un problema.

Si tratta di TunesBag, un applicazione online integrata con quelli che sono i principali servizi sociali disponibili in rete, mediante la quale è possibile caricare i nostri brani preferiti on the web (sino ad un massimo di 200 per quanto riguarda gli account gratuiti) e di organizzare il tutto in playlist, consentendo in tal modo di ascoltare quanto da noi uploadato da qualsiasi postazione multimediale ed inoltre di condividere e rendere pubblico il tutto.

Continua a leggere