Modifica Wii


Subito dopo i computer, le console per videogiochi sono sicuramente l’oggetto su cui noi geek amiamo di più mettere le mani in assoluto.
Ecco perché oggi abbiamo deciso di parlarvi di Nintendo Wii, la macchina ludica più venduta dell’attuale generazione, ed illustrarvi come effettuare una modifica Wii a costo zero, senza ricorrere ad alcun chip o gioco originale (come si era costretti a fare fino a nono troppo tempo fa).
Il risultato di questa modifica Wii è strabiliante: con una scheda di memoria SD, una connessione ad Internet e qualche minuto di sano smanettamento, si riesce a far girare davvero di tutto sulla console Nintendo, dalle applicazioni homebrew alle copie di backup dei giochi. Pronti a questa nuova geekata? Si comincia!

Installare l’Homebrew Channel

Quello che stiamo per installare è il punto di partenza di qualsiasi modifica wii. Si tratta infatti del canale che consente di avviare qualsiasi utility e/o gioco homebrew per la console casalinga di Nintendo. Un paradiso per tutti i geek. Ecco come procedere:
  1. Inserire la scheda di memoria SD nel proprio computer;
  2. Scaricare l’archivio dei file bannerbomb e copiare la cartella private che contiene nella directory principale della SD;
  3. Scaricare l’archivio dell’HackMii installer e copiare tutto il contenuto della cartella “hackmii_installer_beta3” nella directory principale della SD;
  4. Inserire la scheda di memoria SD nella propria Wii ed accendere la console;
  5. Selezionare il logo di Nintendo Wii presente nella parte bassa a sinistra dello schermo per accedere al menu delle impostazioni (NON SELEZIONARE PER NESSUN MOTIVO L’ICONA DELLA MEMORY CARD);
  6. Selezionare la voce Gestione Dati;
  7. Selezionare la voce Canali;
  8. Selezionare la scheda Scheda SD;
  9. Rispondere in maniera affermativa al messaggio di avviso relativo al caricamento del file boot.elf;
  10. Premere il tasto 1 del wiimote per continuare nella procedura d’installazione dell’Homebrew Channel;
  11. Selezionare la voce Continue e premere il pulsante A del wiimote;
  12. Selezionare la voce Install the Homebrew Channel e premere il pulsante A del wiimote;
  13. Selezionare la voce Yes, Continue e premere il pulsante A del wiimote per installare l’Homebrew Channel.

Installare cIOS

Si tratta di un componente fondamentale per la modifica Wii. Senza di esso risulterebbe infatti impossibile far funzionare le copie di backup dei giochi. Ecco come installarlo senza andare incontro a problemi frequenti di cui leggiamo ogni giorno sulla grande rete:
  1. Inserire la SD nel PC;
  2. Scaricare il pacchetto TruchaBug Restorer (download);
  3. Estrarre il contenuto dell’archivio nella directory principale della SD, fatta eccezione per la cartella “apps”, che va aperta ed il cui contenuto va copiato nella cartella “apps” della memory card, e per la cartella “private”, che va aperta ed il cui contenuto va copiato nella cartella “private” della memory card;
  4. Inserire la SD nella Wii;
  5. Assicurarsi di avere la console connessa ad Internet;
  6. Accedere all’Homebrew Channel;
  7. Selezionare la voce Trucha bug Restorer;
  8. Selezionare la voce Carica;
  9. Selezionare la voce load IOS36 (premendo il tasto A), attendere qualche secondo e premere il pulsante 1 del wiimote per avviare la procedura guidata;
  10. Quando richiesto, selezionare l’opzione downgrade IOS15;
  11. Selezionare la SD come fonte da cui caricare l’OS e premere il tasto A del wiimote per proseguire;
  12. Ad Homebrew Channel riaperto, avviare nuovamente il Trucha bug Restorer;
  13. Selezionare la voce load IOS15 (scorrendo le voci del menu con le frecce direzionali e premendo il tasto A), attendere qualche secondo e premere il pulsante 1 del wiimote per avviare la procedura guidata;
  14. Selezionare la voce IOS36 menu & install patched e proseguire con la procedura premendo sempre il tasto A del wiimote;
  15. Selezionare l’ IOS36 per lo slot 36 ed impostare nuovamente la SD come fonte dell’OS;
  16. Ad Homebrew Channel riaperto, avviare nuovamente il Trucha bug Restorer;
  17. Selezionare la voce restore IOS15 e seguire la procedura passo passo;
  18. Ad Homebrew Channel riaperto, selezionare la voce cIOS38r14 installer;
  19. Selezionare la voce Carica;
  20. Seguire la procedura guidata, scegliendo di installare il WAD dalla scheda di memoria.

Installare NeoGamma Launcher

Una modifica wii degna di tale appellativo, deve consentire l’utilizzo di copie di backup dei giochi. Questa la procedura per installare il launcher utile allo scopo:
  1. Inserire la SD nel PC;
  2. Scaricare il NeoGamma Launcher (download);
  3. Aprire l’archivio appena scaricato ed estrarre la cartella “NeoGamma” che contiene nella cartella “apps” della memory card;
  4. Inserire la SD nella Wii;
  5. Inserire il DVD di backup di un gioco nella Wii;
  6. Avviare l’Homebrew Channel;
  7. Selezionare la voce NeoGamma;
  8. Selezionare la voce Carica;
  9. Selezionare la voce Launch Game on DVD per far partire la copia di backup del gioco.

Una Risposta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: