Addio ai Netbook


Netbook

È durata circa cinque anni l’era dei netbook. Le ultime due aziende che li producevano, Asus ed Acer, hanno deciso di tirare i remi in barca ed hanno annunciato che nel 2013 non lanceranno sul mercato altri computer di questa tipologia. Manderanno fuori le scorte.

Nati nel 2007 con l’Eee di Asus i netbook hanno riscosso un notevole successo, soprattutto per il loro prezzo ultra-accessibile e per la loro portabilità. Non solo Asus ed Acer li hanno commercializzati ma anche altri produttori hardware, come HP e Dell, poi però sono arrivati i tablet.

Come ha dimostrato anche la recente contrazione delle vendite PC negli USA, le tavolette digitali hanno attaccato il mercato computer molto più di quanto si immaginava qualche tempo fa e a farne le spese per primi sono stati proprio i netbook. D’altronde non era difficile immaginarlo: chi cerca un device leggero, economico e soprattutto portabile perché mai dovrebbe puntare su un mini-computer quando ci sono a disposizione dispositivi versatili e completi come i tablet?

Continua a leggere

Mercato PC: fase di stallo, gli utenti preferiscono il mobile


 

I dati di vendita del mercato PC facenti riferimento al secondo trimestre dell’anno in corso mostrano un lieve calo rispetto a quelli precedentemente che va a mettere in evidenza il lento ed inesauribile declino del personal computer che, a quanto pare, non è più in grado neppure di confermare le stime che sono già al ribasso.

La colpa è, in primis, della crisi economica ma ancor di più dei device mobile, sia smartphone sia tablet, che, così come oramai noto, attirano sempre di più l’attenzione della vasta utenza.

Stando infatti alla nuova statistica redatta da IDC i personal computer venduti nel secondo trimestre del 2012 sarebbero stati 86,7 milioni, un dato questo che fa registrare un calo dello 0,1% rispetto al medesimo periodo dello scorso anno e che non va a confermare le già abbastanza scarse proiezioni di crescita pari al 2,1%.

  Continua a leggere

Annunciato il Galaxy Tab 2, il nuovo tablet Samsung con Android Ice Cream Sandwich


Grandi novità in casa Samsung: la ben nota sudcoreana ha infatti deciso di estendere ulteriormente la gamma dei suoi device Android con l’introduzione del Galaxy Tab 2 (7.0), il nuovo tablet che è stato annunciato ufficialmente dall’azienda proprio nel corso delle ultime ore.

Il Samsung Galaxy Tab 2 (7.0) o, molto più semplicemente, Galaxy Tab 2, è un tablet da 7 pollici che non soltanto va a configurarsi come il nuovo e più degno successore del conosciutissimo Galaxy Tab 7.7 ma anche come il primo tablet della sudcoreana dotato di Android Ice Cream Sandwich (4.0), ovvero l’ultimissima versione del sistema operativo mobile reso disponibile da Google.

Piattaforma a parte, il Samsung Galaxy Tab 2 risulta poi dotato di uno schermo WSVGA (1024 x 600 pixel) PLS LCD da 7 pollici, per quella di un processore dual-core da 1 Ghz e per la presenza di due fotocamere, una posteriore da 3 megapixel con messa a fuoco fissa e l’altra frontale con risoluzione VGA.

Non mancano poi una memoria RAM pari ad 1 GB, connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS e HSPA da da 21Mbps ed una batteria da 4000 mAh.

  Continua a leggere